olio di krill in perle

Nuovo

Contenuto flacone: 30 perle da 500 mg
Ingredienti: Krill in perle (Euphausia superba)
Contenuto di ogni perla: EPA 57,5 mg, DHA 32,5 mg, Astaxantina 25 mcg, Fosfolipidi 200 mg
Consiglio d'uso: da 1 a 2 perle al giorno.
Per un buon trattamento: alcuni flaconi.

Maggiori dettagli

By buying this product you can collect up to 1 loyalty point. Your cart will total 1 point that can be converted into a voucher of 0,20 €.


19,00 €

Dettagli

Contenuto flacone: 30 perle da 500 mg
Ingredienti: Krill in perle (Euphausia superba)

contenuto di ogni perla: EPA 57,5 mg, DHA 32,5 mg, Astaxantina 25 mcg, Fosfolipidi 200 mg
Consiglio d'uso: da 1 a 2 perle al giorno.
Per un buon trattamento: alcuni flaconi. 

Integratore alimentare - krill - omega3



Proprietá, caratteristiche, funzioni dei componenti

Olio di Krill in perle. Integratore alimentare composto da Euphausia superba, abitualmente chiamato krill, si tratta di un insieme di microcrostacei che creano il zooplancton circa 85 varietà diverse, si trovano in enormi banchi abbondantemente nelle antartiche e fredde acque nordiche, esse sono infatti le più ricche.
Il Krill è alla base della catena alimentare ed è principalmente costituito da fosfolipidi, vedi fosfatidilcolina.
Recenti studi hanno evidenziato che la fosfatidilcolina è uno dei mediatori preferiti dell’acido chiamato omega-3 con abbondanza in EPA e DHA utile per il sistema nervoso cerebrale con   l’attività dei neuro trasmettitori per favorire lo sviluppo cerebrale rallentando i processi degenerativi. 
Notoriamente la fosfatidilcolina potenzia la concentrazione mentale favorendo i processi di un mediatore neuronale tra i più noti: acetilcolina.
L’olio di krill è una ricca fonte naturale di Astaxantina noto antiossidante, che aiuta ad impedire l’aumento della produzione da parte del nostro organismo di radicali liberi, infatti essi tendono ad aumentare nei periodi di stress prolungato.
Le perle di olio di Krill oltre che essere utili nei casi di super lavoro, risultano portentose per chi ha quindi scarsa memoria, svogliatezza nello studio, stanchezza mentale, nonché fisica. Inevitabilmente l'olio di krill è anche un ottimo integratore alimentare di acidi grassi omega-3 altamente biodisponibili.
L'olio di krill di recente introduzione sul mercato degli integratori alimentari naturali è un'ottima fonte di acidi grassi polinsaturi con una qualità alimentare nutrizionale superiore molti altri integratori alimentari analoghi dato che vanta soprattutto proprietà benefiche, date, come già citato, dagli acidi grassi nobili, essenziali omega 3 EPA e DHA.
L'assunzione dei duoi utili effetti sono stati riscontrati anche per la sindrome premestruale.
Riepilogando le virtù dell'olio Krill in perle. Gli omega 3 favoriscono gli scambi delle membrane cellulari, contribuiscono quindi a mantenere giovane l'organismo, oltreché ad essere funzionali per le azioni cognitive; prevengono la degenerazione mentale nell’anziano. 
Gli acidi grassi polinsaturi a lunga catena (EPA e DHA) uniti a fosfolipidi, assimilabili efficacemente, assorbiti velocemente per raggiungere il sistema nervoso centrale con un'ottima azione stimolante dello sviluppo cerebrale, quindi utile nel supporto dei neuroni cerebrali, gli astrociti sono capaci di utilizzare gli omega-3 per trasformarli in acidi grassi poliinsaturi a catena lunga dato che le cellule nervose le  utilizzano a scopo energetico. 
L’olio di krill risulta utile anche in stato di gravidanza e anche nella fase successiva, durante l’allattamento può garantire un corretto sviluppo cerebrale del bambino. La buona dose di EPA e DHA, rappresentano un’importante integrazione alimentare per tenere sotto controllo i livelli ematici di colesterolo e trigliceridi, infatti possono in particolare ridurre i valori del colesterolo LDL chiamato colesterolo cattivo. EPA e DHA restituiscono efficaci effetti anche nel ridurre la probabilità di formazione dei depositi lipidici sulle pareti arteriose. Prevenzione degli inconvenienti all'apparato cadiovascolare, quindi prevenzione da ictus, infarto.
Gli antiossidanti notoriamente sono notevolmente importanti in particolar modo dopo i quarant’anni di vita, in quanto non vengono prodotti a sufficienza col passare degli anni, dal nostro organismo, ecco il vantagio di assimilarli con integratori alimentari atti allo scopo, per fornirsi un’adeguata alimentazione con l'abbondanza di astaxantina nota come il più potente antiossidante; infatti è fino a 6000 volte più potente della vit. C, circa 30 volte più del coenzima Q10, quasi 500 volte più della Vit. E, 300 volte più della vit. A e del betacarotene. Ovviamente tale prodotto non è consigliato a chi è allergico ai crostacei.

Riepilogando le virtù dell'uso dell'olio in perle di Krill, considerato un integratore alimentare i cui studi hanno evidenziato che la fosfatidilcolina è uno dei mediatori preferiti dell’acido nobile chiamato omega-3 con abbondanza EPA e DHA utile per il sistema nervoso cerebrale attiva l’attività dei neuro trasmettitori con vantaggiosi risultati per la nostra memoria per favorire lo sviluppo mentale rallentando i processi di degenerativi cerebrali.
La fosfatidilcolina potenzia la concentrazione mentale favorendo i processi del mediatore neuronale tra i più noti: acetilcolina.
L’olio di krill in perle è una ricca fonte naturale di astaxantina: potente antiossidante, che favorisce ad impedire l’aumento della produzione da parte del nostro organismo di radicali liberi, infatti essi tendono ad aumentare soprattutto nei periodi di stress continuo, prolungato.
Le perle alimentari di olio di Krill oltre che essere utili nei casi di super lavoro, risultano portentose quindi per chi ha scarsa memoria, svogliatezza nello studio, stanchezza mentale nonché fisica. Inevitabilmente l'olio di krill in perle è anche un ottimo integratore alimentare di acidi grassi omega-3 altamente biodisponibili.
Per cui l'olio di krill è un'ottima fonte di acidi grassi polinsaturi con una qualità alimentare nutrizionale superiore a molti altri integratori naturali alimentari analoghi, dato può vantare soprattutto benefiche caratteristiche data la richezza di acidi grassi essenziali quali sono gli omega 3 ricchi in EPA e DHA, ed al forte antiossidante, dalle vitamine in esso contenute, vit. A, vit. E ed anstaxanthina. Utili effetti del Krill in perle sono stati riscontrati anche per la sindrome premestruale.
Le virtù dell'olio di Krill in perle ricche non solo in omega 3 che favoriscono gli scambi delle membrane cellulari, contribuiscono quindi a mantenere giovane l'organismo, oltreché ad essere funzionali per le azioni cognitive; prevengono la degenerazione mentale nell’anziano. 
Gli acidi grassi polinsaturi a lunga catena quali sono EPA e DHA uniti a fosfolipidi, assimilabili efficacemente, assorbiti velocemente per raggiungere il sistema nervoso centrale con un'ottima azione stimolante dello sviluppo cerebrale, quindi utile nel supporto dei neuroni cerebrali, gli astrociti sono capaci di utilizzare gli omega-3 per trasformarli in acidi grassi poliinsaturi a catena lunga dato che le cellule nervose le  utilizzano a scopo energetico.
L’uso dell'olio di Krill con i suoi benefici risulta utile anche in stato di gravidanza e anche nella fase successiva, durante l’allattamento può garantire un corretto sviluppo cerebrale del bambino.
La buona dose di EPA e DHA, rappresentano un’importante integrazione alimentare per tenere sotto controllo i livelli ematici di colesterolo e trigliceridi, infatti possono in particolare ridurre i valori del colesterolo LDL chiamato colesterolo cattivo e dei trigliceridi. EPA e DHA restituiscono efficaci effetti anche nel ridurre la probabilità di formazione dei depositi lipidici sulle pareti arteriose.
Gli antiossidanti notoriamente sono notevolmente importanti in particolar modo dopo i quarant’anni di vita, in quanto non vengono prodotti a sufficienza, col passare degli anni, dal nostro organismo, ecco il vantagio di assimilarli con integratori alimentari atti allo scopo per fornirsi un’adeguata alimentazione con l'abbondanza di astaxantina nota come il più potente antiossidante; infatti è fino a 6000 volte più potente della vit. C, circa 30 volte più del coenzima Q10, quasi 500 volte più della Vit. E, 300 volte più della vit. A e del betacarotene.

Prodotto non consigliato a chi ha allergia alimentare ai crostacei.



Notizie desunte da letteratura scientifica

 

Integratore alimentare utile per un apporto alle funzioni fisiologiche, di supporto al conseguimento degli obiettivi prefissati.



Gli integratori non vanno intesi come sostituto di una dieta variata. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate.